Come scegliere il tessuto di un divano moderno

ae4344

divani moderni sono i protagonisti di ogni salotto, perciò bisogna fare la dovuta attenzione su come scegliere il giusto tessuto per rivestirlo. Il salotto si deve adattare ai colori e allo stile degli altri mobili della stanza e, ovviamente, alle esigenze della famiglia. Tra i tessuti più comuni e naturali, utilizzati per rivestire i divani moderni, ci sono il cotone, il lino, la lana, il velluto, la pelle e anche la seta. Per una maggiore praticità è consigliabile scegliere dei tessuti resistenti e facili da lavare, quindi anche sfoderabili.

Soprattutto per chi ha dei bambini piccoli in casa è importante mantenere igiene e pulizia e quindi meglio scegliere un divano sfoderabile e lavabile, anche a casa. Negli ultimi tempi, nella scelta dei tessuti dei divani moderni, sono tornate alla ribalta le righe, in tutte le dimensioni e sono belle e ricercate, ma attenti: catturano l’occhio e sono da preferire quindi in tonalità chiare e riposanti.

I tessuti preziosi e lucidi come la seta e il damasco ben si inseriscono per i divani moderni dalle linee pulite creando un piacevole contrasto, di estrema raffinatezza. I tessuti floreali vengono sempre riproposti in virtù della loro versatilità, si inseriscono infatti in qualsiasi contesto sia moderno che antico e contribuiscono a rendere stiloso il divano.

Il lino è uno dei tessuti naturali per eccellenza utilizzati per rivestire i divani moderni. Non solo è molto resistente ma è anche molto fresco e conferisce al divano un aspetto elegante e vissuto allo stesso tempo. Se utilizzato per i divani moderni, ha quel tocco i più, che lo rende meno rigido e più accogliente. Tra i tessuti per divani moderni naturali più pregiati, c’è il velluto. E’ un tessuto adatto a tutti gli ambienti, anche a quelli più moderni e fa subito venire voglia di sedersi e toccarlo.