Scopri le bellezze che la Baia dei Turchi è in grado di offrire ai propri visitatori

fdgdfhf

Una spiaggia tropicale bianca incastonata nella roccia impreziosita dal profumo della macchia mediterranea e dall’ombra della pineta: questa è la Baia dei Turchi. Questo è un luogo davvero splendido, il cui nome ha origini davvero antiche. Secondo la tradizione lo sbarco di guerrieri turchi nel XV secolo avvenne proprio qui.  La Baia dei Turchi appartiene alla pregiata Oasi protetta dei Laghi Alimini, uno degli ecosistemi più importanti del Salento e della Puglia. Grazie al vento costante, le spiagge dei Laghi Alimini hanno anche possibilità di praticare sport acquatici come windsurf e kite-surfing, affittando le relative tavole.

Arrivati in questo splendido luogo, si apre uno scenario da paradiso oceanico. Nella parte interna, invece, si trovano i due laghi naturali che una volta comunicavano tra loro mentre oggi sono separati. La sua bellezza può essere paragonata alle spiagge di oltreoceano, le spiagge caraibiche, per le sue acque che in cui è possibile specchiarsi per la limpidezza e per la sabbia di colore bianco. Qui troverai un mare da favola, gli ombrelloni di un lido balneare occupano buona parte della spiaggia, ma accanto ci sono altre baiette che si susseguono a nord fino a congiungersi con la spiaggia degli Alimini.

Il mare da queste parti è talmente limpido ed azzurro che vedendolo penserai subito di aver varcato un portale che abbia il potere di ricondurti indietro nel tempo: non ci sono tracce di inquinamento, la natura ti apparirà selvaggia ed incontaminata in tutto il suo splendore. La spiaggia è prevalentemente libera, perchè per anni si è combattuto contro l’insediamento di stabilimenti balneari che ne avrebbero deturpato il paesaggio. Alti alberi di pino, una fitta macchia mediterranea, il profumo inconfondibile della pineta ed il fruscio sempre più distinto del mare faranno da contorno a questo magnifico luogo.

Scopri di più su https://video.salento.it/2260-la-baia-dei-turchi-spiagge-di-otranto/